“Gleno” di Francesco Di Martino vince il Festival della montagna

“Gleno” di Francesco Di Martino vince il Festival della montagna

Un regista siciliano vince il premio del pubblico al Festival internazionale del documentario di montagna e del film di Bergamo. Francesco Di Martino, giovane videomaker di Noto, ha trionfato con il film “Gleno, dove finisce la valle”, un lavoro sul disastro della diga del Gleno del 1923. “Siamo felicissimi che Gleno sia stato il documentario più votato dalla giuria popolare – dice Di Martino – questo riconoscimento è ancora più importante se consideriamo che il film è stato proiettato in anteprima assoluta domenica 18 gennaio proprio durante la rassegna del festival”. L’ottavo lavoro del regista di Noton è stato prodotto con il crowdfunding e con il collettivo Frameoff e Pianod.Il film documentario prende spunto dal solco lasciato da quel vortice di fango per raccontare la vita delle persone che oggi abitano questi luoghi: “Hanno un rapporto stretto con la natura che li circonda”, spiega il regista. Di Martino ha cominciato a pensare a questa valle nel 2008: “Ero in zona per presentare un mio lavoro. Mi hanno raccontato questa storia e mi ha colpito. Ci ho pensato fin quando nell’ottobre del 2013 ho iniziato a lavorarci trascorrendo molte tempo lì”. (giorgio ruta) http://video.repubblica.it/



I commenti sono chiusi.

Nuove identità – fotografia siciliana
Occupare Taksim di Barbaros Kayan
“Gleno” di Francesco Di Martino vince il Festival della montagna